L'aula "decima"

L'aula "decima"

Si tratta di uno dei numerosi ambienti disposti in modo simmetrico intorno alle  sale termali propriamente dette (calidarium, tepidarium, frigidarium) le cui ampie dimensioni suggeriscono, sia pur in minima parte, la grandiosità dell’intero complesso. L’aula ha  forma rettangolare ed è coperta da tre imponenti volte a crociera; lungo le pareti sono ricavate numerose nicchie verosimilmente destinate ad accogliere statue ed altri elementi decorativi.

Attualmente vi sono ricostruiti tre sepolcri non pertinenti con la struttura delle Terme stesse: la Tomba dei Platorini, la Tomba dei Dipinti e la Tomba degli Stucchi.